Come promuovere una nuova attività commerciale

Aprire un’attività è sempre una scelta impegnativa che riguarda un momento preciso nella vita di una persona, segna un deciso mutamento di prospettiva tra un lavoro magari da dipendente e un lavoro da libero professionista, da lavoratore autonomo.
Le incombenze sono sempre quelle, da una parte una serie di step necessari allo svolgimento della nostra attività in proprio, dovremo aprire una partita iva, dovremo metterci in regola con l’Inps aprendo una regolare posizione di tipo fiscale.
Al di là di questi primi passi ne esistono alcuni da fare successivamente molto più importanti, l’attività che andremo a svolgere deve essere pubblicizzata nel modo giusto. Parliamo di una fase quella promozionale essenziale per farci conoscere.
Vale sempre la regola che possiamo vendere anche il prodotto migliore al mondo ma nessuno mai lo comprerà se non lo conosce, una regola di marketing molto importante. Un esercizio commerciale che apre oggi necessita di una buona pubblicità in giro.
Pensiamo alla classica pizzeria che apre oggi, per vendere bene il suo prodotto dovrà attivare un canale promozionale adeguato relativo alla attività e come viene fatto il prodotto e magari anche quanto costa. Il volantino promozionale in questo senso è molto importante a patto di rispettare alcune regole importanti.
Per prima cosa deve essere scritto in un linguaggio adeguato, chiaro ed efficace che sia in grado di trasmettere da subito al potenziale acquirente il valore della nostra attività. Il linguaggio dovrà anche essere chiaro, facilmente comprensibile.
Consigliamo colori vivaci che colpiscano la fantasia della persona che trova il volantino promozionale, la prima regola del marketing è quella di essere visibili. La qualità della carta e della grafica sono importanti, non devono essere trascurati questi dettagli.
Un formato adeguato alle esigenze del cliente è un altro passo importante, il volantino non deve essere troppo piccolo ma neanche troppo grande. Equilibrio e sobrietà sono gli elementi più importanti. Oltre al volantino si può pensare a realizzare delle magliette personalizzate o a dei fotolibri come accattivanti menù. La regola è sempre quella di distinguersi e di stupire il cliente.